Coniglio mbuttunato (imbottito)

coniglio-ripieno-alle-erbe-600x450

Preparazione:
Appiattite il coniglio con un batticarne e cospargetelo di sale e pepe.
Preparate un trito con tutti gli ingredienti: la carne di vitello, la mortadella, la lonza, il pangrattato, i funghi fatti rinvenire nell’acqua. Aggiungete la panna, il cognac, le erbe aromatiche, il sale e il pepe. Lavorate questo impasto e dategli una forma allungata da disporre al centro della carne di coniglio battuta. Arrotolate il coniglio attorno a questo polpettone e chiudete con lo spago da cucina.
Disponete il coniglio ripieno in una teglia unta d’olio, salate, pepate e irrorate con vino e un altro goccio d’olio.
Cuocete in forno ben caldo a 180 gradi per circa 1 ora.

Accorgimenti:
Per eliminare l’odore di selvaggina, tenete il coniglio a bagno in acqua e aceto bianco per almeno mezz’ora.

Idee e varianti:
Potete servire il coniglio ripieno con un contorno di patate arrosto, aggiunte nella teglia a metà cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *